Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per analizzare l’andamento delle visite (in forma anonima e aggregata), per migliorare la navigazione e per collegarti ai tuoi canali social. Se vuoi approfondire l’utilizzo dei cookie in questo sito, clicca sul bottone informazioni. Cliccanndo su OK o continuando a navigare nel sito, acconsenti all’uso dei cookie in esso utilizzati.

Giovedì, Febbraio 20, 2020

Ritratto inedito di Pacinotti dipinto da Balla

Stampa Email

Ieri, 10 gennaio 2020, è stato presentato  Pisa un ritratto inedito di Antonio Pacinotti dipinto da Giacomo Balla attorno alla metà degli anni '30; il dipinto, scoperto di recente in un ufficio della Scuola di Ingegneria di Pisa, sarà esposto a Palazzo Blu fino al 9 febbraio.

Il ritratto fu probabilmente dipinto dal pittore futurista attorno alla metà degli anni 30, quando Balla abbandonò il movimento futurista per tornare ad uno stile pittorico figurativo. L'opera potrebbe essere stata commissionata all'artista in occasione delle celebrazioni per il 75° anniversario dell’invenzione della dinamo, che, nella sua modestia, Antonio Pacinotti era solito chiamare affettuosamente "la sua macchinetta". Il quadro è la fedele riproduzione pittorica di una foto del 1911, presente in una pubblicazione celebrativa realizzata in occasione delle prime onoranze tributate allo scienziato in coincidenza del suo 70.mo compleanno, per celebrare il 50° anniversario della sua invenzione. La foto da cui Balla trasse ispirazione è stata poi scelta come immagine di copertina del libro "Ho costruito il seguente apparecchietto - Antonio Pacinotti - Manoscritti e strumenti" di Claudio Luperini e Tiziana Paladini, edito a Pisa nel 2007, alla cui presentazione partecipò anche il sottoscritto. Il confronto tra il quadro e la foto del 1911, che riproduco qui sotto, dimostra al tempo stesso l'indiscutibile padronanza del mezzo pittorico da parte di Balla, ma anche la natura puramente celebrativa del dipinto, in cui l'artista rinuncia alla propria creatività per rispettare le esigenze del committente, probabilmente identificabile con la stessa Università di Pisa.

villa pacinotti

Un'oasi di tranquillità nella campagna toscana

tel:  +39 057343473

cell.: +39 3475840382

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

info e prenotazioni: contattaci

Benvenuti

Se siete qui, almeno virtualmente, siete mossi dalla curiosità di saperne di più su questa realtà …

Capita che chi viene a trovarci per la prima volta esclami “questo è un piccolo paradiso!”...

Leggi...

Social

Follow Us

sconto soci tci

sconto Biocard

10% di sconto presso di noi

ed in altre 580 attività bio come noi